Messaggio dagli Elohim Solari

Messaggio dei Solari ricevuto da Anne Givaudan oggi.

I SOLARI: “UNA MINORANZA POTENTE MA CHE LO È SOLO GRAZIE AL POTERE CHE GLI DATE…

“Fratelli e sorelle di sempre figlie e figli dell’Uno, vi salutiamo.Il vostro mondo vi sembra in perdizione e avete molte, forse troppe informazioni, sulle azioni di una minoranza potente ma che lo è solo grazie al potere che gli date.Capiteci bene, non vi chiediamo di evitare di guardare la realtà, ma semplicemente di non fissarvi su uno degli aspetti di questa realtà.

Continua a leggere “Messaggio dagli Elohim Solari”

Aggiornamenti di Anne Givaudan

Anne Givaudan in questo video esprime la speranza che l’estate ci abbia permesso di riprendere le forze così da poter essere in grado di affrontare ciò che l’autunno ci riserverà. Dà alcuni suggerimenti su come muoversi nell’attuale situazione planetaria, cioè come difendersi dalle prescrizioni inique poste in atto dai governanti con il pretesto della pandemia e come rendere reversibili, almeno in parte, gli effetti fisici dannosi del vaccino anticovid in chi lo ha ricevuto. Ci aggiorna poi sulla situazione della Terra sui piani sottili e ci esorta a non comportarci più come degli schiavi perché si stanno creando due mondi e non potremo stare con un piede in uno e un piede nell’altro, altrimenti ne saremmo lacerati: ora è giocoforza scegliere in quale mondo vogliamo essere.

Continua a leggere “Aggiornamenti di Anne Givaudan”

Wesak 2020

Il giorno 7 di maggio è giorno di plenilunio e sotto questo plenilunio si celebra il Wesak.

Per coloro che non sapessero di che cosa si tratta e volessero conoscere di più rimando all’articolo di questo blog intitolato “L’evoluzione del Wesak”. Comunque, per comodità, riprendo di seguito, molto sinteticamente, le informazioni essenziali.

Continua a leggere “Wesak 2020”

Messaggi dalla Terra e dal Sole

Quella che segue è l’ultima canalizzazione comparsa nel sito francese di Monique Mathieu. Col tempo sarà riportata anche nel sito italiano, tuttavia per il momento ho deciso di cimentarmi io nella traduzione, ritenendo valga la pena di diffondere il messaggio: è comunque meglio del traduttore automatico!

E’ degno di nota che questo canale sia sempre stato molto delicato e dedito principalmente ad accompagnare dolcemente il risveglio spirituale, senza addentrarsi in predizioni. Il fatto che ora lo faccia sembra significare che vadano prese sul serio.

Continua a leggere “Messaggi dalla Terra e dal Sole”

Non ingannare te stesso

Anche quest’anno è arrivato il Natale, una festività che andrebbe celebrata nel suo significato originario: la ricorrenza della nascita di Colui che ha portato il messaggio dell’Amore nel mondo. Un messaggio fondamentale, specialmente in tempi di trasformazione come quelli attuali, poiché l’Amore è il grande guaritore, il risolutore, l’alchimista che trasforma il piombo in oro.

A questo proposito alcuni giorni fa Anne Givaudan ha pubblicato nel suo sito un messaggio ricevuto dagli Elohim Solari, dove, ancora una volta, ci viene chiesto di prendere atto dell’asservimento e della manipolazione cui siamo sottoposti ad opera di una élite oscura che tiene saldamente in mano le redini del mondo.

Continua a leggere “Non ingannare te stesso”

L’evoluzione del Wesak

Per coloro che non lo conoscono, va detto che il Wesak è un festività orientale molto antica e appartiene alla tradizione buddhista. Ciò che viene celebrato in questo giorno sono la nascita, l’illuminazione e anche la dipartita del Buddha.

La tradizione indiana narra che cinquecento anni prima di Cristo il principe Gautama Siddharta, dopo aver trascorso la sua lunga vita nell’ascesi, raggiunse il massimo dell’illuminazione divenendo così un “Buddha”, cioè un risvegliato, e liberandosi pertanto della necessità di tornare ad incarnarsi ancora sulla Terra. Egli morì poi nell’anno 483 avanti Cristo, nel mese di Wesak (maggio), nella notte del plenilunio.

Continua a leggere “L’evoluzione del Wesak”

Le energie dell’Ombra

Per quanto posso constatare dal mio punto di osservazione, direi che sono poche, ormai, le persone che sostengono che ciò che sta accadendo ai nostri giorni in realtà è sempre accaduto. Ciò che abbiamo oggi è un pianeta devastato in modo probabilmente irreversibile rispetto agli odierni mezzi a disposizione per porvi rimedio, ed un caos politico-economico globalizzato.

Dalla I° Rivoluzione industriale in qua, infatti, cioè dal diciottesimo secolo, con l’avvento dei combustibili fossili e delle alte temperature per produrre manufatti, è cominciato il declino della Terra: negli ultimi 20 anni abbiamo inquinato quanto non era stato possibile in milioni di anni. Gli scienziati dicono che la percentuale di anidride carbonica in circolo, residuo di ogni tipo di combustione, è quella di 75 milioni di anni fa,  periodo in cui ci furono grandi eruzioni vulcaniche.

Continua a leggere “Le energie dell’Ombra”

La saggezza della disobbedienza-parte II°

Come si sarà potuto evincere dalla prima parte di questo post, disobbedire agli ordini o agli obblighi imposti quando essi violano i nostri diritti o sono contrari alla nostra coscienza, che è la voce del Sé, è un compito evolutivo.

Anne Givaudan, decisamente tra i miei autori favoriti, come è noto possiede la facoltà di uscire dal corpo e viaggiare nei mondi sottili, per adempiere a dei compiti che le vengono assegnati dalle sue guide. Nel suo libro “Il patto violato: vite interrotte” Anne racconta la storia di alcune anime che hanno scelto il suicidio. Una di queste storie può egregiamente servire ad esemplificare la necessità di saper dire di no quando l’ordine stabilito ingiunge di fare qualcosa che la nostra morale riprova. E’ la storia di John Smith, che di seguito riassumo.

Continua a leggere “La saggezza della disobbedienza-parte II°”

La saggezza della disobbedienza-parte I°

Esiste una disobbedienza che non ha nulla a che vedere con la ribellione di chi non accetta limiti al proprio ego ed è invece una disobbedienza che proviene dall’ascolto dell’Anima. Essa richiede consapevolezza di sé, responsabilità, coerenza, e la sua attuazione richiede coraggio e fermezza: si tratta della disobbedienza alle imposizioni che vanno contro la nostra coscienza ed i nostri diritti.

Questi sono tempi particolari in cui, per effetto del compimento di grandi cicli cosmici, un Nuovo Mondo sta nascendo, mentre il vecchio, morente, si dibatte e distrugge.

Continua a leggere “La saggezza della disobbedienza-parte I°”

David Garrett, il violino e la Nuova Era

Questo articolo si propone di incoraggiare i lettori a mettere attenzione alle scelte che stanno facendo, per rendersi consapevoli di quanto  stiano rispettando ciò che sono e quanto invece si lascino portare dalle convenzioni e dai condizionamenti. Quanto più ci lasciamo espropriare di parti di noi, infatti, rinunciando a lasciar fiorire quel frammento di divinità che in effetti siamo, tanto più ci allontaniamo dall’armonia e quindi dalla gioia che possiamo provare e diffondere restando in contatto con noi stessi. E tanto più forte sarà il rimpianto quando ce ne accorgiamo.

Mi sembra siano passati un paio d’anni da quando ho trovato  su Facebook un video che mostrava un fascinoso giovane suonare un violino. La musica aveva un tono romantico e lo svolgersi delle immagini sembrava essere in sintonia con delle frasi che comparivano sullo schermo, inserite da un ecuadoregno: erano in spagnolo, ma comunque comprensibili anche per noi italiani, perlomeno all’ingrosso. Queste frasi erano destinate agli operatori di luce e sottolineavano la difficoltà del compito che si erano assunti, però contenevano anche l’invito a rallegrarsi, dal momento che la loro fatica sarebbe sul punto di terminare in quanto stiamo entrando in un nuovo tempo.

Continua a leggere “David Garrett, il violino e la Nuova Era”