Alcune indicazioni per il WESAK

(date da Anne Givaudan)

“Buongiorno a tutte e a tutti,

Ecco alcune indicazioni per il Wesak, che noi celebreremo a “Lune Soleil” lunedì 16 maggio alle 18:30. Per quelli che sono lontani o indisponibili le indicazioni sono identiche. Ci collegheremo tutti insieme.

Questo è quello che mi è stato proposto:

È possibile preparare il luogo dove meditare mettendo delle candele, poi un po’ di incenso o salvia, terra (o sale) in una tazza. Metterete dell’acqua pura in una ciotola, se siete soli, o in un recipiente capiente, se siete numerosi, in cui metterete possibilmente qualche petalo di rosa. Così avrete posizionato i 5 elementi, essendo l’etere comunque presente poiché è ovunque.

Metterete quindi del cibo (biscotti o frutta, ecc.) attorno al contenitore dell’acqua in modo che questo cibo riceva l’energia di questa luna piena e delle meditazioni.

Dopo aver fatto pace in voi stessi, sarà importante, per iniziare una pulizia profonda, prendere un momento di meditazione per guardare le persone o gli eventi che vi creano rabbia o tristezza. Potreste incolpare queste persone, ma anche malattie o gruppi di “Big Pharma”, ad esempio, ma non dimenticatevi di voi perché anche voi avete della rabbia verso voi stessi. Potreste sentire di non essere abbastanza bravi nel vostro ruolo (genitori, figli, nonni, coniugi, amici), insomma in tutti quei ruoli che non hanno più posto in un altro mondo.

Scriverete su un foglio le parole che vi sembrano importanti poi, alla fine della meditazione, farete una barca o un aeroplano con questo foglio e lo lascerete da parte.

In una seconda fase, emetterete un suono d’amore per il pianeta Terra dopo averlo visualizzato il più bello possibile e aver inviato verso di esso i raggi dei vostri due chakra 4° e 6° percependo l’energia dell’amore e della saggezza che vi attraversa. Fate durare questa fase almeno 10 minuti.

Quando tutto questo sarà finito, brucerete il foglio dove avete scritto le vostre vecchie dispute, che non hanno più posto in un nuovo mondo e infine potrete condividere acqua e cibo se siete in gruppo o consumarli per vostro conto se siete soli.

Buon Wesak e che l’Amore sia presente all’appuntamento!”

Anne Givaudan.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...