Blog

La sofferenza degli animali

Navigando nel sito dell’associazione Du Ciel à la Terre, dedicato agli insegnamenti trasmessi da Monique Mathieu, ho trovato una sua breve canalizzazione il cui titolo è ‘La souffrance des animaux’. In questo sito non è presente l’opzione linguistica: esiste soltanto in francese.

Poiché l’argomento trattato mi sta molto a cuore e desidero, per quanto mi è possibile, diffonderne i contenuti,  mi cimento nella traduzione italiana avvalendomi di ormai lontani studi scolastici .

Continua a leggere “La sofferenza degli animali”

Scelte alimentari

Un po’ di tempo fa mi è capitato di leggere un articolo di Salvatore Brizzi, intitolato “In difesa di Adriano Panzironi”, nel quale annuncia che da alcuni mesi aveva preso a seguire un nuovo regime alimentare, passando quindi da un’alimentazione vegetariana a quella proposta dal giornalista Panzironi nel suo libro “Vivere 120 anni-La verità che nessuno vuole raccontarti”.

In pratica, ciò che codesto giornalista suggerisce è di eliminare lo zucchero, il pane, la pasta, la pizza, il riso, le patate, i legumi, i latticini, la birra e gli alcolici zuccherosi, per mangiare senza limitazioni ciò che mangiavamo da primitivi, cioè carne, pesce, uova, verdure, frutta secca e poca frutta fresca, il tutto accompagnato da molta acqua. La motivazione addotta dall’ autore del libro per queste indicazioni alimentari è che l’eccesso di amidi e zuccheri nella nostra dieta è la causa della maggior parte dei disturbi e delle malattie moderne. Secondo lui, prima dell’avvento della coltivazione dei cereali e legumi, l’essere umano che cacciava e mangiava carne era più forte, più atletico e più sano; quando invece diviene stanziale e comincia a coltivare e cibarsi di cereali degenera fisicamente.

Continua a leggere “Scelte alimentari”

Messaggi dalla Terra e dal Sole

Quella che segue è l’ultima canalizzazione comparsa nel sito francese di Monique Mathieu. Col tempo sarà riportata anche nel sito italiano, tuttavia per il momento ho deciso di cimentarmi io nella traduzione, ritenendo valga la pena di diffondere il messaggio: è comunque meglio del traduttore automatico!

E’ degno di nota che questo canale sia sempre stato molto delicato e dedito principalmente ad accompagnare dolcemente il risveglio spirituale, senza addentrarsi in predizioni. Il fatto che ora lo faccia sembra significare che vadano prese sul serio.

Continua a leggere “Messaggi dalla Terra e dal Sole”

Non ingannare te stesso

Anche quest’anno è arrivato il Natale, una festività che andrebbe celebrata nel suo significato originario: la ricorrenza della nascita di Colui che ha portato il messaggio dell’Amore nel mondo. Un messaggio fondamentale, specialmente in tempi di trasformazione come quelli attuali, poiché l’Amore è il grande guaritore, il risolutore, l’alchimista che trasforma il piombo in oro.

A questo proposito alcuni giorni fa Anne Givaudan ha pubblicato nel suo sito un messaggio ricevuto dagli Elohim Solari, dove, ancora una volta, ci viene chiesto di prendere atto dell’asservimento e della manipolazione cui siamo sottoposti ad opera di una élite oscura che tiene saldamente in mano le redini del mondo.

Continua a leggere “Non ingannare te stesso”

L’evoluzione del Wesak

Per coloro che non lo conoscono, va detto che il Wesak è un festività orientale molto antica e appartiene alla tradizione buddhista. Ciò che viene celebrato in questo giorno sono la nascita, l’illuminazione e anche la dipartita del Buddha.

La tradizione indiana narra che cinquecento anni prima di Cristo il principe Gautama Siddharta, dopo aver trascorso la sua lunga vita nell’ascesi, raggiunse il massimo dell’illuminazione divenendo così un “Buddha”, cioè un risvegliato, e liberandosi pertanto della necessità di tornare ad incarnarsi ancora sulla Terra. Egli morì poi nell’anno 483 avanti Cristo, nel mese di Wesak (maggio), nella notte del plenilunio.

Continua a leggere “L’evoluzione del Wesak”

L’Ombra sulla Terra

Da circa un paio di decenni si va diffondendo la consapevolezza che esiste una élite occulta che regna sul mondo e che ha potere sui governi di qualsiasi nazione.

Coloro che si rendono conto di questa realtà vengono a tutt’oggi scherniti dai media tradizionali, strumenti del potere costituito, e vengono definiti “complottisti”, in quanto pensano che questo governo mondiale segreto (ma ormai neanche più tanto) stia mettendo in atto un complotto ai danni dell’umanità.

I membri di questa élite e tutti i loro adepti, dal vertice alla base della gerarchia piramidale in cui sono organizzati, rappresentano l’incarnazione delle energie dell’Ombra. Tutta la loro struttura ed il loro progetto vengono denominati anche “Nuovo Ordine Mondiale”.

Continua a leggere “L’Ombra sulla Terra”

Le energie dell’Ombra

Per quanto posso constatare dal mio punto di osservazione, direi che sono poche, ormai, le persone che sostengono che ciò che sta accadendo ai nostri giorni in realtà è sempre accaduto. Ciò che abbiamo oggi è un pianeta devastato in modo probabilmente irreversibile rispetto agli odierni mezzi a disposizione per porvi rimedio, ed un caos politico-economico globalizzato.

Dalla I° Rivoluzione industriale in qua, infatti, cioè dal diciottesimo secolo, con l’avvento dei combustibili fossili e delle alte temperature per produrre manufatti, è cominciato il declino della Terra: negli ultimi 20 anni abbiamo inquinato quanto non era stato possibile in milioni di anni. Gli scienziati dicono che la percentuale di anidride carbonica in circolo, residuo di ogni tipo di combustione, è quella di 75 milioni di anni fa,  periodo in cui ci furono grandi eruzioni vulcaniche.

Continua a leggere “Le energie dell’Ombra”

La saggezza della disobbedienza-parte II°

Come si sarà potuto evincere dalla prima parte di questo post, disobbedire agli ordini o agli obblighi imposti quando essi violano i nostri diritti o sono contrari alla nostra coscienza, che è la voce del Sé, è un compito evolutivo.

Anne Givaudan, decisamente tra i miei autori favoriti, come è noto possiede la facoltà di uscire dal corpo e viaggiare nei mondi sottili, per adempiere a dei compiti che le vengono assegnati dalle sue guide. Nel suo libro “Il patto violato: vite interrotte” Anne racconta la storia di alcune anime che hanno scelto il suicidio. Una di queste storie può egregiamente servire ad esemplificare la necessità di saper dire di no quando l’ordine stabilito ingiunge di fare qualcosa che la nostra morale riprova. E’ la storia di John Smith, che di seguito riassumo.

Continua a leggere “La saggezza della disobbedienza-parte II°”