Messaggio dai fratelli Galattici

Messaggio dei Galattici ricevuto da Anne Givaudan il 23.08.2021I

GALATTICI: COSA VOLETE VERAMENTE? COSA CERCATE?

Fratelli e sorelle di sempre, figlie e figli dell’Uno, vi salutiamo. Vorremo porvi due domande: Cosa volete veramente? Cosa cercate? Non vediate nessun rimprovero in queste domande, non ve n’è alcuno. Vorremmo invece ringraziarvi per tutto quello che mettete in atto in voi e attorno a voi ogni giorno, ogni istante. Se vi poniamo queste domande, è per aiutarvi a essere sempre più chiari … Volete un mondo di pace ? Allora, fate la pace dentro di voi e nei vostri posti di lavoro e di abitazione. Volete un mondo di gioia? Fate risorgere questa gioia innanzitutto in voi e in ognuna delle vostre cellule, e poi intorno a voi. Volete un mondo giusto e libero? Siatelo con voi stessi e intorno a voi.

Ciò che intendiamo con questo, é che ognuna delle vostre cellule deve essere impregnata di quello che volete vedere sulla vostra Terra. Non aspettatevi niente dall’esterno, create e vivete il nuovo mondo. Certamente, le parole sono importanti, ma l’essenziale sta nella coerenza tra le vostre parole e le vostre azioni. Siate quello che volete vedere sulla Terra … Vi sentite depressi per le incoerenze continue che vi sembrano inondare il pianeta Terra … Tutto è voluto e perfettamente orchestrato. Pensate davvero solo per un istante che un popolo possa invaderne un altro, semplicemente perché è più potente? Quello che succede sulla vostra Terra è perfettamente orchestrato e voluto, che si tratti delle vostre tempeste, delle vostre guerre, delle vostre ineguaglianze, dei vostri invasori o anche di ciò che vi sembra incoerente. Smettete di guardare e di ascoltare notizie che tali non sono.

Onde perniciose vengono inviate regolarmente per destabilizzarvi. Sappiate semplicemente che queste onde possono raggiungere e colpire soltanto un certo livello di coscienza. Non possono toccarvi se avete deciso di creare in voi una zona di pace, di serenità, di gioia, di accettazione dell’altro e se lasciate irradiare la vostra vera potenza vitale. Potete creare una nuova vita se smettete di restare attaccati alla vecchia vita che non ha più senso per voi. Abbandonate quello che non ha più senso per voi. “Ascoltate il vostro cuore, non ascoltate la vostra paura». Ci sono poche lettere di differenze tra le due parole, ma è lì che sta tutta la loro potenza (ndr: in francese la differenza di lettere é minima tra le parole ´cœur ´ cuore e ´peur ´ paura).

Non agite combattendo, non ci sono battaglie da vincere, tranne che per i vostri ego, al contrario, agite creando. Non volete una tecnologia distruttiva? Rimuovetela … Siate creativi, ne siete in grado, lo sappiamo. Il vostro pianeta innalza regolarmente la propria vibrazione e anche voi lo fate, coscientemente o no, poco importa. É anche per questo che tutto si accelera. Quelli e quelle che vi governano nell’ombra non hanno più niente da nascondere, lavorano a viso scoperto, se così si può dire, e temono soltanto una cosa: l’elevarsi della vostra coscienza, il vostro risveglio.

Tenete con voi i vostri bambini se non trovate delle strutture adeguate per loro. Certamente, il loro DNA è modificato da sempre, però hanno bisogno di voi e voi avete bisogno di loro. Non abbandonateli a delle regole che esistono solo per spegnere la fiamma, quella che fa di voi degli umani in piedi! Non abbiate paura di abbandonare le vostre vecchie vite, se è necessario. Non potete guadagnarvi da vivere con il rischio di perdere la Vita … e come potete immaginare, non stiamo parlando soltanto della vostra vita fisica. Riunitevi, manifestate i vostri talenti di narratori, di cantanti, di musicisti, di costruttori, d’innamorati della Terra.

Ecco cosa vi proponiamo, é una proposta, non leggeteci nessun obbligo … Per continuare l’aumento vibratorio dei vostri corpi e delle vostre anime, così come quello del pianeta blu, vi proponiamo di unirvi a dei gruppi che abbiamo cominciato a formare in tutte le parti del vostro universo. Per far questo, potrete connettervi ad uno di questi gruppi, per minimo 3 mesi, in base al vostro sentire e alle vostre affinità.

Il primo gruppo é quello del Suono. Su piani molto sottili, dei grandi Rishi emettono continuamente dei suoni che permettono al pianeta di mantenersi nella propria forma e struttura. Potete raggiungerli ogni sera prima di addormentarvi, semplicemente pensando ad essi.

Il secondo è quello del Fuoco. I Devas del fuoco sono potenti e distruggono quello che non ha più ragion d’essere così che sia trasformato. A tal fine, accenderete una candela e mediterete una volta al giorno, all’ora che preferite, per tutti i grandi vulcani del mondo in modo che il loro fuoco sia un fuoco benefico che pulisca quello che non ha più motivo di essere e che la sua forza sia domata.

Il terzo gruppo è un gruppo Terra che nutre amore nei confronti di tutto quello che tocca alla terra in quanto materia. Per far questo, dovrete, al momento del pasto serale, inviare un’onda di gratitudine agli alimenti che vi procura il vostro pianeta e a coloro che coltivano con amore quello che nutrirà il vostro corpo fisico.

Il quarto gruppo è quello collegato al Popolo animale. Per questo vi è chiesto, ogni giorno, quando preferite, di entrare in contatto con uno dei rappresentanti del popolo animale e di parlare con lui tramite immagini per facilitare la comunicazione, poi di ringraziare il popolo animale per la sua presenza.

Il quinto gruppo è quello dell’Etere. Vi viene richiesto ogni giorno di comunicare mentalmente, quando preferite, con uno dei rappresentanti di questo popolo della Natura; di ringraziarlo secondo la sua funzione. Potrete anche portargli regolarmente un po’ del vostro cibo, sapendo che ne assorbiranno soltanto l’eterico.

Il sesto gruppo è quello dell’Acqua. Per questo vi sarà richiesto di prendere ogni giorno del tempo per visualizzare i grandi fiumi sacri della Terra in modo da mandare loro amore e visualizzarli con una grande purezza. In quel momento, berrete in coscienza un bicchiere d’acqua, accogliendola e chiedendogli di pulire le vostre cellule. Ogni volta in cui berrete dell’acqua, accoglietela come l’essere vivente che è.

Quello che vi proponiamo non deve essere considerato come un lavoro ma come un dono gioioso, una comunione, che aiuterà considerevolmente il vostro pianeta e voi-stessi. Per questo nessun gesto esterno è necessario, soltanto un atteggiamento interiore e molto centrato per alcuni minuti o per i più allenati di voi, per tempi più lunghi. Vi ringraziamo per la volontà, la perspicacia e l’amore che avete e vi salutiamo.

I Galattici.

PS Se già praticate l’accoglienza dell’acqua o la comunicazione animale o il contatto con gli esseri della natura, questo non vi impedisce di continuare pur facendo parte di un altro gruppo. Anne.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...