I galattici: “Che cosa avete paura di perdere? Avete già perso molto.”


Canalizzazione di Anne Givaudan del 10.03.2022

Fratelli e sorelle di sempre, figlie e figli dell’UNO, vi salutiamo.

Sappiamo quanto vi preoccupate per il vostro futuro. Temete la guerra, la scarsità, i problemi economici, i virus che hanno già decimato gli esseri umani e che non sono sradicati, l’inquinamento delle centrali nucleari, mentre il vostro vecchio mondo sta finendo la sua corsa. Niente sarà più come «prima», ve l’abbiamo già detto innumerevoli volte, e le vecchie strutture si sgretolano a poco a poco.

Che cosa avete paura di perdere? Avete già perso molto.

Oggi temete «i tre giorni di oscurità». Tutto è possibile ma vi abbiamo già consigliato su tutto: Siete autonomi o in procinto di esserlo o avete degli amici stretti che lo sono? Siete collegati tra voi tramite delle reti?

Non si tratta di rimproveri, vogliamo semplicemente fare il punto con voi.

I vostri antenati temevano già questi tre giorni di oscurità… Ricordi di antiche distruzioni di continenti perduti. I cristiani custodivano preziosamente le candele benedette nel caso in cui…

Cosa c’è da temere?

Non siete stufi di flagellarvi e farvi del male quando tutto in voi è fatto per l’Amore e la Gioia?

Tutto è probabilità e il vostro mondo è nell’urgenza di svegliarsi, non per combattere, ma per agire nel senso della Vita.

Alcuni dei vostri e dei nostri stanno ricostruendo il mondo, mentre altri stanno distruggendo ciò che non è più necessario.

Siate semplicemente previdenti, per non farvi prendere alla sprovvista se tutto ciò che temete dovesse accadere. Tutto dipende da voi, ma noi siamo al vostro fianco.

Non temete nulla, non siate destabilizzati da nulla di ciò che accade. Quello che potete temere di più sono le menzogne e gli inganni che invadono il vostro pianeta.

Fate regnare la gioia o almeno la serenità intorno a voi. Siate delle piccole luci sulla superficie della Terra, così le vostre vibrazioni più elevate ci permetteranno di essere maggiormente in contatto con voi.

Siamo sempre con voi in questo periodo di cambiamento, ma credete veramente che un cambiamento possa avvenire senza che esso sconvolga le abitudini, le comodità e le credenze.

Lasciatevi sorprendere nel senso buono del termine e siate forti. Non temete i cambiamenti e perché temere i tre giorni di oscurità se arrivassero? Sono delle probabilità, ma le probabilità accadono solo se non si muove nulla.

I canali che ultimamente avete creato con il vostro canto, hanno fatto la differenza. È questo tipo di lavoro che vi viene chiesto, così come il creare nuovi modi di vivere. Nient’altro!  Le onde in sé non sono negative. Sono dannose perché sono usate per nuocere all’umanità e sono più temibili di quanto temiate attualmente.

Sono loro e la gravità degli inganni che governano il vostro mondo che rafforzano la matrice in cui siete immersi.

Sappiamo che manterrete la rotta, che agirete con Amore. Lo sappiamo perché dentro di voi il vostro potere di amare si risveglia un po’ di più ogni giorno.

Il vostro potenziale è immenso non lo dimenticate e la rappresentazione teatrale che si svolge sotto i vostri occhi, per quanto drammatica, è solo un inganno che non può avere potere e realtà ai vostri occhi.

I palloncini si sgonfieranno non appena smetterete di riempirli con la vostra aria.

Vi consiglieremo ancora quando sarà il momento…

Vi amiamo e vi saremo sempre vicini.

I Galattici.

Una risposta a "I galattici: “Che cosa avete paura di perdere? Avete già perso molto.”"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...