Letti di guarigione

In un paio delle canalizzazioni di Monique Mathieu viene fatta menzione di una tecnologia curativa in grado di rigenerare il corpo umano.

Precisamente questo avviene nella canalizzazione intitolata “Dall’oscurità all’età dell’Oro”, risalente al 13 marzo 2021, e in quella intitolata “Un altro modo di concepire la vita” del 9 luglio 2022.  Questo è quello che  viene detto nella prima di esse qui sopra citate:

“Prima di arrivare all’Età dell’Oro, ci saranno tre fasi da superare. …

Non potrete saltare dalla vostra vita difficile, dalla vostra vita nella dualità, dal mondo di terza dimensione, all’Età dell’Oro dall’oggi al domani. Ci sarà un piccolo passaggio intermedio dove dovrete perfezionarvi, ricostruirvi, rinascere a voi stessi, imparare in modo autonomo; imparerete con le nuove facoltà che man mano nasceranno e si stabiliranno in voi.

Ci sarà la fase delle grandi, grandissime turbolenze, e voi vi trovate in questa fase che durerà a seconda (ripetiamo) del risveglio dell’umanità.

Poi ci sarà la seconda fase dove inizierete ad entrare nell’Età dell’Oro… È molto probabile che dopo aver sperimentato questa prima fase, voi viviate questa seconda fase intermedia per poi andare verso l’Età dell’Oro.

In questo momento siete sottomessi agli anni. Nell’Età dell’Oro non avranno più alcun significato, poiché poco a poco capirete il processo di rigenerazione… molte persone, all’inizio, avranno un grande aiuto grazie ad una tecnologia di cui non siete a conoscenza!

Quindi avrete questo breve periodo intermedio che, per alcuni, potrà sembrare un paradiso rispetto all’inferno che avranno lasciato; tale breve periodo di adattamento, di risveglio totale, di trasformazione, di mutazione, potrà durare un certo numero di anni, ma questo non vi preoccuperà minimamente dato che in questo nuovo ciclo di vita sarete felici.

Poi, in questa piccola fase intermedia, imparerete a rigenerare le vostre cellule con il pensiero. Questa sarà la fine di questo breve ciclo che vi preparerà al grande salto, vale a dire all’Età dell’Oro.”

E questo è quanto si può leggere in quella citata per seconda, che ha per tema il crollo dell’attuale paradigma e la formazione di quello nuovo:

“Se imparate a conoscervi meglio, se non siete nella reattività, nel disprezzo degli altri o di voi stessi, avrete sempre più la straordinaria capacità di rigenerarvi.

Non avrete bisogno di andare nei letti di rigenerazione, non avrete bisogno di strumenti esterni; con le vibrazioni totalmente diverse, che non solo vi inonderanno ma vi travolgeranno, avrete la capacità e la possibilità di rettificare ciò che non è ancora completamente allineato dentro di voi, e anche di guarire ciò che è un po’ in disarmonia … e se il vostro corpo ha un certo numero di anni, a riprenderlo in mano e a riscolpirlo.”

In sostanza ci viene detto che se riusciremo a trasformarci abbastanza da accompagnare l’innalzamento delle vibrazioni planetarie fino al superamento della fase della dualità, dove ci troviamo tuttora, entreremo in una fase di transizione, ovvero di preparazione alla Nuova Era, durante la quale acquisiremo gradualmente la capacità di rigenerare il nostro corpo fisico. Tuttavia, finché non avremo acquisito questa facoltà, il medesimo risultato lo potremo raggiungere tramite una tecnologia ancora non conosciuta, che viene definita come ‘letti di rigenerazione’.

Ebbene sembra che questi letti già esistano, ne sarebbero stati prodotti almeno dei prototipi, ma per ora la loro esistenza rimane occultata. Suppongo che sia perché non siamo usciti dalla dualità, ossia dalla fase in cui Ombra e Luce coesistono. Prima che questa fase termini moltissime persone avranno lasciato il pianeta.

La prima volta che incontrai la  notizia dell’esistenza di questa tecnologia risale a più di un anno fa e fu grazie ad un articolo sul sito di Michel Dogna. L’articolo riportava anche dei link, che però non si aprono più, tranne quello di  http://www.eveilhomme.com, dove si possono osservare anche parecchie foto.

In quella che segue si vede  il presidente Trump insieme a Terry Goude, direttore del gruppo dell’industria elettronica taiwanese Foxconn, mentre discutono davanti ad uno di questi letti medici.

Secondo l’autore dell’articolo Taiwan fa parte dell’Alleanza Terrestre, un’organizzazione internazionale che combatte la Cabala e che è certamente in gran parte composta da “Cappelli Bianchi” americani, provenienti dai ranghi dell’esercito e dell’intelligence, ma che è in effetti un raggruppamento di dimensioni planetarie, a cui partecipano parecchi paesi.

Viene anche detto che dopo l’elezione di Donald Trump, sono stati scoperti quasi 5.700 brevetti tenuti segreti, per i quali Trump ha avviato il processo di declassificazione. Si  tratta di farmaci ed apparecchiature ad alta tecnologia destinati a  curare le malattie più gravi. Sappiamo che le aziende farmaceutiche nascondono questi trattamenti e questa evoluzione della tecnologia per continuare a generare reddito rendendoci “vittime” a costo della nostra vita. Si dice anche che avremo presto accesso a queste possibilità di trattamento già create.

Nel discorso di inaugurazione del suo mandato presidenziale, nel 2017, Donald Trump disse: “Siamo all’alba di un nuovo millennio, pronti a svelare i misteri dello spazio, a liberare la Terra dalle miserie delle malattie e a sfruttare le energie, le industrie e le tecnologie di domani”. Ha poi descritto tecnologie che potrebbero includere energia gratuita, inversione dell’età o almeno riduzione della malattia, cose che sembrano abbastanza fuori dall’ordinario.

E’ degno di nota che diversi informatori del Programma Spaziale Segreto abbiano parlato di ‘letti medici’, tra cui Corey Goode ed Emery Smith, che hanno girato un episodio di “Cosmic Disclosure” sul tema delle tecnologie mediche censurate ( episodio 17 della Stagione 7 ), registrato e andato in onda nel 2017. La tecnologia del letto curativo non avrebbe origine nel nostro pianeta, ma sarebbe stata data all’umanità da extraterrestri amici, sembra  7 decenni fa.

Per quanto riguarda le caratteristiche e le proprietà specifiche dei letti medici, ne dà una descrizione dettagliata il pubblicista Jared Rand. Parrebbe di capire che egli appartenga all’Alleanza.

Di se stesso dice che la sua missione è di informare il grande pubblico su ciò che è stato loro nascosto e di aiutarlo a capire chi e cosa siamo veramente e dove stiamo andando. Jared conduce anche un programma giornaliero di meditazione guidata globale negli Stati Uniti. A proposito della sua attività dice :“Non sono un avvocato, consulente finanziario o esperto di benessere. Ho partecipato in qualche modo, all’intera transizione globale per 36 anni. Ho perso innumerevoli amici. Mi hanno sparato, avvelenato, praticamente qualsiasi cosa tu possa pensare. Il nostro atteggiamento è che non abbiamo niente da perdere e tutto da guadagnare. Molti di noi non si conoscono, non si sono mai incontrati, magari una volta ogni tanto, ma la compartimentazione è assolutamente enorme. Spesso la mano destra non sa cosa sta facendo la mano sinistra. È positivo? Forse in un modo lo è e in un altro no. Abbiamo un meraviglioso gruppo di esseri umani che hanno collaborato e lavorato insieme da molto tempo.”

Ci sono 3 tipi di letti curativi, secondo Rand

-1) letti medici olografici;
-2) lettini medici rigenerativi che rigenerano tessuti e parti del corpo e sono alimentati da una fonte diversa;
-3) lettini di riatomizzazione medica che, in circa due minuti e mezzo o tre, rigenerano l’intero corpo umano, dalla testa ai piedi.

Rand sostiene che con questa tecnologia avanzata una donna di 80 anni potrebbe averne di nuovo 30 anni in meno di tre (3) minuti. Le verrebbero sottratti cinquant’anni di vita e potrebbe avere di nuovo figli. Potrebbe avere una nuova famiglia, se lo desidera. Questo autore ritiene che la tecnologia dei letti medici sia una fonte di perpetua giovinezza.

Come funziona un letto curativo?

Agisce sia sull’energia delle particelle tachioniche che sull’energia del plasma (plasma). Tutto nell’universo ha una componente di energia plasma a frequenze molto alte. Ma Rand sostiene di non poter dire di più poiché i principi esatti del suo funzionamento vanno ben oltre la nostra scienza attuale. Il letto curativo scansiona il corpo e corregge le imperfezioni.

I letti di guarigione sono guidati da un’intelligenza artificiale (AI) completamente controllabile. L’ IA è un computer che funziona come una macchina per la risonanza magnetica, in cui ci si siede o ci si sdraia in un tubo che ruota attorno al corpo, eseguendo un’oscillazione magnetica e una scansione di risonanza su di esso per formulare una diagnosi.

Il letto di guarigione esegue la scansione della pelle, del tessuto muscolare e di tutti gli organi. Può mostrare dettagli su microscala e persino su nanoscala, compresi quelli nel sangue.
Identifica il DNA ed esegue un’analisi completa dell’interno del corpo. È in grado di rilevare qualsiasi malattia e qualsiasi imperfezione genetica. Ad esempio, se ci fosse una leucemia di stadio 4, su un letto di guarigione in circa 2,30 minuti si guarisce. Non ci sono effetti collaterali.

Se un organo è mancante o rimosso dal corpo, o morto, il processo di riatomizzazione del letto medico rigenera e rianima quell’organo secondo la trama eterica, che replica il nostro corpo, come se non fosse mai andato perduto. Il corpo ricorda persino quando un organo è stato rimosso o ha smesso di  funzionare e l’intelligenza artificiale del letto curativo può leggerlo e agire su di esso. 

Rand dice di essere stato in grado di osservare il rapido recupero del cancro di molti pazienti per diversi anni. Inoltre, la sessione è molto economica. Ovviamente con l’introduzione di questi apparecchi la chemioterapia diverrebbe obsoleta; e questo non torna a vantaggio di Big Pharma, dal momento che un buon malato di cancro rende una media di 150.000 euro (pagati dai contribuenti). Ma ci sono anche tutte le malattie gravi che la medicina ufficiale ancora non sa curare, comprese le distrofie muscolari, la malattia di Lou Gehrig, la malattia di Hodgkin.

 Come si svolge una sessione?

“Quando sei in questo letto di guarigione, non provi dolore, non ricevi radiazioni. Cadi in un sonno profondo. Non c’è iniezione, niente aghi o altro. Quando ti svegli, ti guardi allo specchio e la pelle rugosa è sparita. I tuoi capelli bianchi sono dello stesso colore di quando avevi vent’anni. È lo stesso per la tua vista, il tuo udito, il tuo gusto, il tuo olfatto. Tutto è riportato a un perfetto stato di giovinezza”.

“Questa è la nuova era per la nuova Terra e la nuova razza umana. Questo è l’esatto opposto di ciò che abbiamo vissuto. Queste tecnologie ci sono già. Si tratta di consegnarle in modo sicuro – IN SICUREZZA – alle persone che possono usarli.»

.*.*.*.*.*.*.*.*.*.*.*.*.*.*.*.*

Certo sembra fantascienza, tuttavia chi avrebbe detto 200 anni fa che l’uomo avrebbe volato e che avrebbe potuto comunicare istantaneamente con qualcuno che si trova all’altro capo del pianeta?

Fonte: Les lits médicaux du futur bientôt disponibles pour tous ? – Eveil Homme // Dossier Informatif sur les Lits Médicaux, les Med Beds – Eveil Homme

NOTA

In merito al tema del ringiovanimento possiamo ricordare che l’entità Kryon, canalizzata da Lee Carroll, ha più volte nelle sue comunicazioni fatto riferimento a dei Templi di Guarigione presenti in Atlantide.

Per quanto riguarda invece le guarigioni immediate, ne viene riportato un interessante episodio in un articolo nel blog di Sebirblu, di cui riporto in calce il link. Vi si narra di un bambino peruviano caduto da una rupe riportando ferite e la frattura di un braccio ed alcune costole, il quale, dopo una settimana dall’evento, era tutto gonfio ed in uno stato di avanzata cancrena.

Portato dentro una navicella di extraterrestri di apuniani (del pianeta Apu, galassia X-9), che attualmente si mostrano nelle Ande peruviane, ne esce immediatamente sulle sue gambe, guarito, vispo e … affamato! Interrogato sulle modalità del miracolo, l’ “operatore” dice di aver prelevato le cellule danneggiate, di averle riarmonizzate e rimesse al loro posto.

Codesta è una piccola parte di tutto ciò che si racconta nell’articolo, che personalmente trovo affascinante. Ne suggerirei la lettura.

Sebirblu: Gli Apuniani, fantastica Razza ET vivente in Perù.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...